Descrizione Progetto

RISTORAZIONE

Arrigoni

Da quattro generazioni, dai Colli di Luni alle Cinque Terre, custodiamo e coltiviamo un territorio che il mondo intero ci invidia portando in bottiglia prodotti che vi resteranno nel cuore.

Venite a visitare la nostra cantina di La Spezia, con un piccolo shop dedicato ai prodotti tipici locali e prenotate eventi, degustazioni o giornate dedicate al mondo del vino.

  • LE TENUTE

ROSADIMAGGIO – CINQUE TERRE
Trionfo della fatica ma anche della bellezza della natura che qui ha tutto il tempo di dare dimensione ad una cosa unica al mondo. Colline terrazzate da millenni, con questi muretti che sembrano urlare la loro fatica nel mantenere ferma la terra fatta di roccia tritata e sminuzzata dal tempo, dal sole, dal vento. In queste terrazze, eroiche genti di origine celtica hanno avuto la forza, il coraggio e la capacità di creare questo paesaggio che ancora oggi resiste e strappa consenso e ammirazione a frotte di turisti che increduli affollano i microsentieri sopra i muretti in mezzo ai vigneti. Che dire altro? Non si può con le parole descrivere queste cose , non saremmo credibili, è necessario visitare questi luoghi e toccare con mano. Immaginare la fatica di chi continua a coltivare queste terrazze non certo a mero fine di lucro perché sarebbe una guerra persa prima di combattere, bensì per mantenere il patrimonio di storia e di natura, tutte persone ,locali o no, che sarebbero meritevoli di vero encomio. Purtroppo a volte dobbiamo sentire dal profano, da chi non sa, da chi non capisce : ma è caro! Roba da ridere e basta.

ROSADIMAGGIO – COLLI DI LUNI
Rosadimaggio è un nome che ci è caro perché ci ricorda cari momenti di gioventù, un film particolare, quando il Cinema era portatore di valori assoluti. Per questo abbiamo chiamato così l’Azienda nel comune di Arcola da cui traiamo la “Vigna del Prefetto”, non solo, abbiamo voluto includere sotto questo nome tutta la nostra attività agricola nella provincia di La Spezia rappresentata da molti piccoli appezzamenti in cui operiamo con la stessa cura e attenzione e amore. Nel comune di Arcola, a Masignano, la “Vigna del prefetto” è quella che maggiormente ci rappresenta, il nostro fiore all’ occhiello, qui abbiamo messo ogni nostra energia per ottenere un prodotto di eccellenza. In queste bottiglie da Castelnuovo Magra terra della “Cascina dei Peri”, all’entroterra di Sarzana, Nave, ai terreni “au bord de l’eau”.

PIETRASERENA
A San Gimignano, Pietraserena occupa i due versanti del Colle situato proprio dirimpetto in direzione Nord-Nord Est. Nel 1966 era di ridotte dimensioni , circa 7 ettari, poi su su ha accorpato particelle limitrofe e/o confinanti fino a raggiungere oggi l’estensione di circa 40 ettari, di cui 30 a vigneto e il restante oliveto e bosco ceduo. Essendo nel cuore del Comune di San Gimignano, il vitigno principe all’inizio è stato naturalmente la Vernaccia di San Gimignano, primo vino a ottenere la doc in Italia. Successivamente è stato piantato il Sangiovese, vitigno principe della Toscana e dell’Italia tutta, declinato in molti cloni differenti, dal più tradizionale e antico al Sangiovese Grosso che ha dato natali, in altre zone, a vini di assoluto prestigio internazionale, e che anche nella nostra Azienda da vita ai nostri “crus” più rappresentativi, il Caulio ed il Poggio al Vento. Tanti nomi suddividono e delimitano i singoli vigneti, Arca, Quercia, Casine, Ripida, Poggio, Ventaglio, Del Sole, del Moggi, Vigna Nuova, Piano di Fata, Pancole e Lignite, da cui traiamo le uve e che vengono vinificati separatamente. A vino ottenuto vengono fatti i vari blend che vanno da sempre a caratterizzare le nostre bottiglie.