Levanto2020-04-29T15:08:02+02:00

Levanto

La Riviera Ligure di Levante, che fa capo alla provincia di La Spezia, subito dopo l’arco delle Cinque Terre prende il nome di Riviera Spezzina, ed è composta prevalentemente da quattro borghi  prossimi a queste ultime: Levanto, Bonassola, Framura e Deiva Marina.

Dunque, incastonato nella Riviera di Levante, Levanto, che proprio delle rive porta il nome e che delle cinque sorelle è considerato la “porta di ingresso”, ci accoglie da subito come un mirabile esempio di evoluzione paesaggistica, al passo col progresso.

Stretto in una nicchia naturale simile, per caratteristiche e vantaggi, a quella di La Spezia, da cui dista appena una quarantina di chilometri, il paese è al centro di una pittoresca valle, protetto da Punta Mesco e dalla Punta di Levanto ai due lati. Entrambi questi territori sono calati in uno splendido scenario, rivestito del verde degli ulivi e delle vigne.

Levanto conta in totale poco più di cinquemila abitanti, lasciando al turismo florido uno spazio ampio e a lui solo dedicato. Non bisogna tralasciare, tuttavia, l’esistenza dei paesini che, stretti intorno alla sua municipalità, costituiscono una realtà allo stesso modo viva e vibrante: ciascuno ha conservato i colori antichi della propria identità, non solo nel nome ma anche nella struttura. Seguendo il tracciato della strada di mezzacosta che li collega, a partire dal convento dell’Annunziata, il turista può incontrare Lizza, Lavaggiorosso, Groppo e Dosso. Passando sull’altro versante, sulla dorsale centrale si incontrano Montale, antico centro della valle, e, più in basso, Casella. Sulla dorsale laterale ci sono Ridarolo, Legnaro, Chiesanuova, Fontona, Pastine e Vignana.

Un po’ di Storia

Documentazioni datate all’ epoca romana testimoniano già al tempo l’esistenza dell’insediamento di Levanto, conosciuto allora, con ogni probabilità, come il piccolo borgo di Ceula. Esso costituiva un nodo strategico di grande importanza, poichè era ubicato nel punto in cui l’antica via ligure che proveniva dall’interno toccava la costa.

LEGGI DI PIU’

Natura

Quello che rende speciale Levanto è un antico connubio tra mare e montagna, tra spiaggia fine e colle pedemontano. Comprensivo del territorio del Parco delle Cinque Terre e di quello della Riviera Spezzina, offre al visitatore attento due spettacoli che, dalla zona marina protetta a quella del parco sepolto nei pini, non finiscono mai di stupire.

LEGGI DI PIU’

Luoghi d’Interesse

Una cosa curiosa riguardo Levanto, è la possibilità che offre nel visitare a piedi tutte le sue principali attrattive, seguendo un itinerario che completa il paese nel trittico di città, mare e natura. Il centro della cittadina racchiude la parte più antica del paese, che conserva ancora tratti delle mura, con le porte che ne delimitavano i confini sempre più ampi col passare del tempo, il castello, la darsena medievale, la loggia e le vie che conducevano “fuori porta”.

LEGGI DI PIU’

Ricettività, turismo ed eventi

Abbiamo già accennato all’importanza di Levanto nel circuito delle città “CittaSlow”, ma se i suoi piatti squisiti valgono la menzione, altrettanta importanza va data alla sua focaccia. Conosciamo certamente quella di Recco, eppure l’impasto morbido e la farcitura corposa di acciughe, cipolle o patate, fa del companatico levantese un altrettanto degno e gustoso intermezzo pomeridiano, in spiaggia o per i sentieri immersi nella calma dei boschi.

LEGGI DI PIU’

Cucina

Nella perfetta tradizione gastronomica della zona, anche Levanto approfitta dei frutti della terra per mettere in tavola il meglio dell’orto, del pescato e perché no, delle sue abili massaie. Numerosi sono infatti i frantoi oleari, le cooperative e i caseifici che per tutta la vallata mettono a disposizione spacci ad offerte vantaggiose; gli insaccati, le torte dolci e salate e gli stufati, senza dimenticarci della focaccia fragrante alle cipolle di Pignone, sono ricette riservate alle – nonchè gelosamente custodite – più sapienti mani delle donne del posto. Ma vediamo con ordine cosa ci propone lo slow food di Levanto.

LEGGI DI PIU’

ARCHIVIO RIVISTE

Edizione 2020

Edizione 2019

Edizione 2017

Edizione 2016

SCELTI DALLA REDAZIONE

Loading

TERRITORI

Esplora le Baie del Levante

Per definizione, si dice della Liguria che sia un territorio aspro e montagnoso, uno stretto crocevia di sentieri a fronte del suo mare burbero, ma pescoso. In parte è vero, ma è anche vero il contrario: infatti, dove finiscono le Cinque Terre, il territorio della Liguria di Levante prosegue addolcendosi, e formando un crocevia non più di sterrati, profondissime ripe e vitigni giallo paglierino, bensì di anse, spiagge e, alternandosi tra scogliere e calette, baie da sogno.

Identifichiamo questo gradito intermezzo di terre, meritevole, ma non ancora del tutto parco di riconoscimenti, degli stessi riconoscimenti a livello internazionale come le Cinque Terre, col nome di Baie del Levante.